29 Settembre 2020

Giovani Granata Monsummano

Società Satellite FC Torino

MATILDE TORRIGIANI NEO ARRIVO IN CASA GRANATA

L’intervista ad Matilde Torrigiani, calciatrice dei Giovani Granata Monsummano

Allora, direi di iniziare presentandoti ai lettori…
Mi chiamo Matilde, ho 19 anni. Ho iniziato a giocare a calcio nella Cerretese all’età di 7 anni con i maschi, il mio ruolo era il difensore centrale, a Cerreto mi sono trovata benissimo con tutti staff e ragazzi,i quali sono stati bravi a farmi sentire sempre parte della squadra.

All’eta di 12 anni sono stata contattata da diverse squadre femminili,tra cui il Castelfranco,dove ho scelto di iniziare un nuovo percorso.

A Castelfranco ho trovato il mio nuovo ruolo di centrocampista centrale,in questa società mi sono tolta parecchie soddisfazioni vincendo due campionati regionali ed una coppa Toscana nella categoria Giovanissime e una coppa Toscana con le Juniores.

In questi anni sono stata selezionata per la rappresentativa Toscana partecipando al torneo delle Regioni

L’esperienza Empoli ?

Fantastica…. Nel 2016 con l’acquisizione del Castelfranco da parte dell’Empoli vesto la maglia dell’Empoli Ladies, anche con questa maglia le soddisfazioni non sono mancate, ho avuto l’opportunità di giocare due Campionati Nazionali Juniores incontrando squadre molto importanti, dove ho appreso molto.

In questi due anni abbiamo vinto una Coppa Toscana e ho partecipato ad uno stage della Nazionale U16.

La scelta dei Giovani Granata Monsummano?

Quest’anno, tra le varie alternative, ho scelto la società Giovani Granata Monsummano. Questa società mi ha fatto subito una buona impressione ed ho ritenuto che fosse la scelta migliore per me, perchè tornando da un grave infortunio e uno stop di vari mesi, ho una gran voglia e bisogno di giocare. Inoltre, anche a livello di tempistica, essendo vicino a casa, mi torna molto bene.

Gli obiettivi per la prossima stagione?

-L’obiettivo della prossima stagione a cui punteremo sarà sicuramente vincere il Campionato e raggiungere la categoria superiore.

Extra campo?

-Per quanto riguarda la vita fuori dal campo, quest’anno a Luglio ho terminato la scuola superiore di Ragioneria a Empoli. Adesso mi sono iscritta all’Università di Economia e Management, ma ancora non escludo il tentativo di cercare un lavoro inerente al mio percorso di studi.